logo

Innovazione didattica

Nuove tecnologie e nuove competenze

Per dare uno sguardo alle potenzialità che può offrire un utilizzo attento delle tecnologie digitali nella formazione vi segnaliamo il seguente articolo di Franco Torcellan pubblicato su Agenda digitale nella sua veste di Presidente della Giuria del premio Scuola digitale 2017/2018 indetto dal Miur. Agenda Digitale è una pubblicazione on line che intende accompagnare l’Italia “verso la necessaria rivoluzione digitale” attraverso un attento lavoro di aggiornamento e approfondimento.

Il Premio Scuola Digitale per le scuole secondarie di II grado, indetto dal Miur sul finire dell’anno scolastico 2017-2018 è stata l’occasione per testare il livello di interazione tra le scuole e le realtà territoriali di cui fanno parte e anche per riflettere su come il digitale abbia in un certo senso sdoganato il rapporto – non sempre accettato di buon grado – tra didattica e imprenditorialità.
Dalla mia posizione privilegiata di presidente di giuria in sei province del Veneto e nella competizione regionale seguente ho potuto anche constatare come i progetti del Premio Scuola Digitale abbiano evidenziato proprio la capacità di sviluppare vere competenze che possono essere sottoposte a certificazione, ma che al contempo risultano aperte all’integrazione con forme di creatività e con elementi di conoscenza ed abilità nuovi rispetto agli indirizzi professionali e ai percorsi di formazione tradizionali delle scuole secondarie di II grado.
Riporto qui le riflessioni che i progetti delle scuole mi hanno suggerito, senza nessuna pretesa di esaurire l’analisi dei risultati che la complessiva competizione nazionale potrà fornire, ma individuando solo alcune linee di sviluppo della digitalizzazione delle scuole e della didattica che il Piano Nazionale Scuola Digitale ha promosso e fatto emergere.

Per leggere l’intero articolo vai sulla rivista Agenda Digitale  

La tua valutazione

  • Share